06 322 78 01 - 06 91250321 info@notaisquillacicammarano.it

Famiglia

Matrimonio e regime parimoniale della FAMIGLIA

La Costituzione Repubblicana riconosce i diritti della famiglia come società naturale basata sul matrimonio.

Con il termine “famiglia”, quindi, si indicano le persone unite dal vincolo familiare che deriva dal matrimonio; tradizionalmente è solo mediante il matrimonio che nascono i legami che danno luogo alla famiglia in senso giuridico (rapporto coniugale e rapporti di parentela ed affinità).

Solo eccezionalmente, infatti, la legge riconosce a soggetti che non sono uniti da legame familiare (è la cosiddetta “famiglia di fatto”) taluni diritti che normalmente vengono attribuiti ai parenti o al coniuge.

La legge riconosce, poi, i rapporti derivanti dalla adozione.

La famiglia e il matrimonio sono impostati dalla legge sulla uguaglianza sia morale che giuridica dei coniugi; la legge prevede per i coniugi, nell’ambito del rapporto familiare, diritti e doveri sia tra i coniugi stessi (rapporti personali tra coniugi ed anche rapporti patrimoniali tra coniugi ) e nei confronti dei figli e degli altri parenti.

Un profilo molto importante e delicato dei rapporti di famiglia riguarda le norme previste per i soggetti incapaci.

 

(Tipologie di rapporti fra coniugi)
Avete, come coniugi, la scelta fra più tipologie di regimi patrimoniali al fine di ottimizzare la vostra situazione e i vostri interessi. Il notaio può guidarvi e proteggervi in questa scelta.

Esistono due categorie principali di regimi matrimoniali.
Il regime di comunione legale dei beni:
in tal caso gli acquisti effettuati durante il matrimonio anche da uno solo dei coniugi entrano a far parte della comunione dei beni.
Il regime di separazione dei beni:
ciascun coniuge rimane titolare dei beni acquistati durante il matrimonio. Questo regime è consigliabile ai coniugi che prevedono di esercitare attività imprenditoriali o liberali.

È anche possibile stipulare tra i coniugi
il fondo patrimoniale della famiglia.
Ciascuno dei coniugi, entrambi o un terzo possono destinare a far fronte ai bisogni della famiglia beni immobili e/o beni mobili registrati. Tale convenzione convive con un regime di separazione o di comunione legale dei beni. Peraltro i beni destinati al fondo saranno comunque amministrati secondo la normativa propria della comunione legale dei beni.
Oppure optare per
la comunione convenzionale:
in tal caso i coniugi possono modificare il regime della comunione legale dei beni.

La convivenza di fatto

Questo tipo di unione vi lascia una grande libertà: infatti poche norme legali regoleranno la vostra vita. Tuttavia, con i consigli di un notaio, potrete organizzare la vostra vita comune e prevedere una protezione reciproca in caso di acquisto di un immobile, in caso di morte, malattia o incapacità assoluta o parziale.

Strategia patrimoniale nella FAMIGLIA

Dalla stipula delle vostre convenzioni matrimoniali alla formulazione e conservazione delle vostre disposizioni testamentarie, dall’acquisto della prima casa alla cessione dell’azienda, il notaio è un interlocutore privilegiato per la tutela del vostro patrimonio. Il notaio vi è a fianco per consigliarvi relativamente al vostro patrimonio privato.
I bisogni di ciascuno, le priorità e le preoccupazioni cambiano con il tempo. L’organizzazione del vostro patrimonio deve evolvere in parallelo.Il notaio vi assiste e propone gli strumenti più adeguati alla vostra situazione e ai vostri obiettivi:
⇨ al fine di proteggere il vostro congiunto o i vostri familiari sia nel presente o dopo la vostra morte;
⇨ per assistere i vostri figli quando si avviano ad un’attività imprenditoriale o a loro volta creano una famiglia evitando future dispute.

Il notaio può anche assistervi nell’organizzazione e trasmissione dell’attività d’impresa:
⇨ al fine di scegliere la modalità d’esercizio o la forma sociale più idonea alla vostra attività e che protegga il vostro patrimonio consentendovi di sviluppare la vostra impresa;
⇨ per definire una strategia di acquisto o di cessione di un’azienda o di una società.

Il notaio, anche in collaborazione con altri specialisti, è a vostra disposizione affinché possiate portare positivamente a termine tutti i vost

Cessazione della convivenza

Lo scioglimento di una coppia per separazione o comunque per cessazione della convivenza è una prova non facile nell’esperienza personale di ciascuno: è un momento di preoccupazione, d’incertezza finanziaria e patrimoniale.
Le cause e conseguenze di una rottura sono varie, le ragioni e le forme di ricorso al notaio sono anch’esse molteplici: infatti il notaio potrà in via consulenziale e preventiva agevolare un accordo tra le parti e rendere più facile questo momento delicato.

Sai quali documenti servono?

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.
argomento a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro
argomento a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro

s.

argomento a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro

.

argomento a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro
testo a cura Filippo e Alessandro

.

}

Orari di apertura

09:00 – 13:00 | 15:00 – 19:00

ROMA

Viale Giuseppe Mazzini n. 88, in Prati  quartiere della “città giudiziaria”.

telefono

06 322 78 01

telefono

Fax 06 32628624

pomezia

Via Roma n. 30, situata al centro della città di Pomezia.

telefono

06 91250321

Fax 06 916256391

In questi anni il mercato ha riconosciuto il nostro costante impegno, affidandoci operazioni sempre più complesse.

Affidati anche tu al nostro Studio Associato, vieni a trovarci presso le nostre sedi, oppure chiama per fisssare un incontro o  invia la tua richiesta.